GIURIA 2018

SEI STUFO DI PARTECIPARE AI SOLITI CONCORSI ?

 

Noi vogliamo darti Più Valore ... ai nostri concorsi sarai sempre accolto con il sorriso di tutto il nostro staff e  la massima organizzazione è una delle nostre mission .  

Curiamo con attenzione la scelta dei nostri giurati e ad ogni nostro evento proponiamo differenti professionisti così da garantire la massima equità . Anche per Christmas Ballet Competition abbiamo scelto una giuria altamente qualificata e di grande levatura .

 

 

Jessica Sala

JESSICA SALA (jasmine rouge). Ballerina diplomata all'accademia S.P.I.D.,ha approfondito i suoi studi nelle migliori scuole di new york dove è entrata nella House of Amazon. Ha ballato per artisti come Kylie Minogue, Omi, Benji e Fede,AlunaGeorge, Madh, Lodovica Comello, Annalisa,Joe t Vannelli, Michelle Hunziker, Pintus.... e in spot come Italia's got talent, Pirelli,Pupa,NGM,angel & devil. In programmi tv come "ZELIG", "Wind Music Awards","domenica 5","ANIME IN BALLO","centocinquanta" e tanti altri. Ha fatto d'assistente coreografa per LE IENE e COLORADO. Dal 2013 entra a far parte degli Mnais per lo show "AROUND".


Emanuela Tagliavia

 Danzatrice e coreografa, proviene     dalla danza classica ma ha completato la sua preparazione e la sua esperienza con lo studio e la pratica, soprattutto in Francia, della danza contemporanea. 

    Tra le sua esperienze: Compagnia Carla Fracci, Teatro Massimo Palermo, Ballet du Louvre, Ballet des Temps Modernes, Europa Ballet, C.ie Alain Marty, C.ie Philippe Tressera, Movimento Danza di Gabriella Stazio, C.ie Susanna Beltrami, C.ie Ariella Vidach. 

    Premiata, come danzatrice, al festival della città di Montauban (FRANCIA). Assistente alla coreografia al Teatro San Carlo di Napoli (Sparemblek, Nureyev, North, Malandain, Monteverde). 

    Come coreografa ha creato: “Der Damon” di Paul Hindemith al Piccolo Teatro di Milano, “Il Giro del tavolo”, progetto multimediale di Roberto Masotti per il Festival Jazz di Roccella Ionica,

 “Itinerari nei chiostri” a Milano, “Dodici minuti all’alba”, progetto di Giorgio Gaslini, “Corto circuito” per la Scuola del Teatro dell’Opera di Roma, “Waitingage” per la Rassegna ‘Danza da Bruciare’ di Roma, “A la carte” per il Teatro Piccolo Regio di Torino e i Festival di Civitavecchia e Cagliari. Per la Scuola del Teatro alla Scala: “Ceci n’est pas”; La Valse a Mille Temps di Jacques Brel; Da Carmen, coreografia ispirata a La Tragedie de Carmen di Peter Brook (Teatro degli Arcimboldi). 

    Movimenti coreografici in “Caro agli uomini e agli dei” spettacolo teatrale (Arco della Pace – Milano), e ne “Le cinque giornate di Milano” (Teatro dell’Elfo – Milano). 

    Ideazione coreografica e regia nello spettacolo per bambini “Racconti di sabbia” (Società Umanitaria – Milano). 

    Coreografia  per  Mine Haha , ratto   dal romanzo  di Frank Wedekind (drammaturgia Dada Morelli) per il Teatro alla Scala e la Scuola Civica Paolo Grassi (Piccolo Teatro - Milano). 

    Danza e coreografia nello spettacolo teatrale “Assenze” (Società Umanitaria – Milano). 

    Movimenti  coreografici  per  l’opera Nabucco  presentata  a  Busseto e Siena (Fondazione Toscanini, regia S. Monti) e Rigoletto (Fondazione Toscanini, regia V. Sgarbi). 

    Autrice delle coreografie del film “Io no”, regia di Simona Izzo  Attrice  nello  spettacolo “Ascolta  il  mio cuore” dal romanzo di Bianca Pizzorno, regia di R. Fuks (Società Umanitaria, Milano, aprile - ottobre 2003). Creazione per il Festival di Rapallo: M’encanta (Luglio  2003). 

    Coreografa in Aida ”The Great Opera” nello stadio  di Seoul , regia Stefano Monti, settembre 2003. 

    Coreografa del Trio “Destino” presentato al Teatro Bolshoi  di Mosca, novembre 2003. Coreografa di “En écoutant du Schumann“ presentato al Teatro Bolshoi in occasione del Festival Gran Pas, ottobre2004. 

    Da ottobre 2002 collabora con la Galleria TA MATETE di Milano. Coreografa e interprete dell’assolo C’est tout. 

    Dal 1999 è  docente di danza contemporanea presso la Scuola di Ballo dell’ Accademia del Teatro alla Scala, dove svolge anche il ruolo di coreografa. Docente presso la Scuola  Professionale Italiana Danza (S.P.I.D.) e la Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano.

Giulia Toselli

Da diversi anni nel settore artistico, prima attraverso la laurea magistrale in Storia del Patrimonio Archeologico e Storico Artistico e poi come Ufficio Stampa ed Organizzatrice di Eventi per varie agenzie di comunicazione, mi occupo di diversi progetti nel settore dello Spettacolo.

 

A partire dal 2005 il mio lavoro di Organizzatrice di Eventi, sia nel settore dello spettacolo che nel settore ‘moda’, mi ha portato a confrontarmi con tematiche completamente differenti - dalle maratone musicali agli eventi golfistici presso il Covo di Nord Est (Santa Margherita Ligure), dalla docenza per il Centro Studi Nazionale Libertas all’ideazione di concorsi per le fiere di settore coreutico - fino alla creazione del format “Swappiamo”.

 

Dal 2010 sono Direttrice e responsabile di redazione del Portale web www.iodanzo.com e media partner dei più importanti eventi del settore coreutico (tra i tanti Danzainfiera, Settimana Internazionale della Danza di Spoleto e Milano Danza Expo); grazie a queste esperienze ho implementato il mio compito di consulente artistico e ufficio stampa - rapporti coi media e promozioni radiofoniche - per eventi, strutture, ballerini, coreografi, cantanti ecc, lavorando per artisti ed aziende del panorama nazionale ed internazionale, tra i quali Mariangela Lacquaniti, l’etichetta discografica Sonic Factory, Francess, Sandra Lipari (Francia) e molti altri.

Gerardo Porcelluzzi

Si è diplomato presso la Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma sotto la direzione di Elisabetta Terabust e la guida del maestro Jean-Philippe Halnaut. Durante gli anni di formazione è stato premiato in numerosi concorsi (tra i quali “Eurocity” di Castiglioncello e “Settimana Internazionale della danza Città di Perugia”), ricevendo borse di studio per l’Accademia “Princesse Grace” di Monte Carlo sotto la direzione di Marika Besobrasova e per la Scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano sotto la direzione di Anna Maria Prina. Ha ricoperto ruoli principali in diverse produzioni della Scuola di Danza dell’Opera di Roma, tra le quali “Napoli” e “Conservatoire” di A. Bournonville, “Graduation Ball” di D. Lichine, “Tout Satie” di R. Petit, “Ricercare a nove movimenti” di A. Amodio. Dopo il diploma, ha preso parte al Tirocinio professionale del Teatro dell’Opera di Roma riservato ai neo diplomati più promettenti. Ha studiato con maestri di chiara fama, come Floris Alexander, Daniel Franck, Niels Kehlet e molti altri. In seguito, è entrato a far parte del Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma sotto la direzione di Amedeo Amodio, che gli ha affidato da subito ruoli solistici nelle sue coreografie “Per Alvin” e “Coppelia”, e in “Spartacus” di Y. Grigorovich. Ha proseguito la carriera professionale al Teatro dell’Opera di Roma sotto la direzione di Carla Fracci e successivamente di Micha van Hoecke, che gli hanno affidato ruoli solistici e da primo ballerino nelle principali produzioni del Teatro, come “La Sylphide” di A. Bournonville, “La Bella Addormentata nel bosco” di P. Chalmer, “Il lago dei cigni” di G. Samsova, “Romeo e Giulietta” di J. Cranko, “Giselle” di C. Fracci, “Gaîté Parisienne” di M. Béjart. È stato inoltre partner di Carla Fracci in “Amleto principe del sogno”, coreografia L. Bouy e regia B. Menegatti, e in “Girotondo romano” di L. Cannito. Negli anni al Teatro dell’Opera, ha partecipato a tutte le tournée del Corpo di Ballo in Italia e all’estero .Dal 2014 è docente di tecnica classica presso la Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma diretta da Laura Comi. In qualità di assistere alla coreografia, ha collaborato con il Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma diretto da Eleonora Abbagnato per la partecipazione degli allievi della Scuola di Danza alle recenti produzioni “Lo Schiaccianoci” di Giuliano Peparini e “Il Pipistrello” di Roland Petit. Ha ricevuto il premio “Europa in Danza”, il “Premio Capri Danza International” e il premio “Lo Schiaccianoci d’oro” per l’insegnamento ai giovani allievi della Scuola di danza del Teatro dell’Opera. 

 

Andrè De La Roche

origine Corso-Vietnamita e adozioneAmericana, a solo otto anni fa parte del musical "The King and I " Successivamente vince una borsa di studio triennale di danza classica ,diretta da Eugene Loring Coreografo dell'American BalletTheater. A diciotto anni danza in molti musical, spettacoli musicali e varieta' televisivi: " "Can Can" "West Side Story" "Lola Falana Show" "Diana Ross Show" "Juliet Prowse Show" "Sonny and CherShow" " Ringo Star Show ".
Nel 1979 scritturato come solista dal grande maestro del musical Bob Fosse arriva in Italia con Dancing. nel 1984 torna in Italia ospite del Festival di Spoleto.
Nel 1985 è protagonista ballerino nel film " Joan Lui".
Nel 1986 è primo ballerino nello show di Rai Uno "Serata D'Onore" e "Fantastico 8", é coreografo e ballerino: " Jeans 2" "Europa Europa" "Taormina Arte" "Festival di Saint Vincent" "Riva del Garda““Avanspettacolo" "Sotto le Stelle" "Saluti e Baci " " Bucce di Banana" "Champagne"" Beato fra le Donne" " "Rose Rosse " "Viva le Italiane " "Gran Caffe'" "Premio David di Donatello" Nel 2000"Buffoni" Nel 2001 ...
Vittoria Ottolenghi scrive ….è uno dei migliori ballerini Jazz del mondo….è il Nureyevv della danza jazz…” e gli dedica due Special in “Maratona d’Estate” su Rai Uno nel 1988 e nel 1994.
Riceve vari premi come Miglior Ballerino, Coreografo Televisivo e per L’Alta Professionalita’:Positano ’86 e ’95 ,Agis ’92 , ,Bob Fosse ’94,Omaggio a Cilea ’99 Premio Rodolfo Valentino Ecct..
La sua cariera teatrale italiana inizia nel 1992 producendo e dirigendo la sua compagnia in “ Wanga” ,successivamente “Zingari” “Andre’ and Friends” e “Omaggio a Bejart” con Grazia Galante.
E’ interprete in “Bolero” di Grazia Galante ,”Excelsior” al San Carlo di Napoli con Coreografie di Ugo Dell’Ara, “La Bella e la Bestia” di Luciano Cannito,”Ragazzi Selvaggi” coreografie di RobertNorth, ,” Rapsodia in Blu” ect.ect.
Nel 1998 coreografa e danza l’opera “Carmen” regia di Beppe De Tomasi e vari musical “Cats” “Jesus Christ Superstar” “Re Leone”, 2001”il Mago di Oz” regia di Filippo Crivelli 2002 Regia del musical“Sister Act II”con Theresa Thomason 2002-2003 in tourne con “MUSICAL” uno spettacolo che lo impegna anche come Coreografo e Regista .Nel 2003-2004-2005 in tourne’ con il Balletto di Roma con “Don Chisciotte” e Coreografo e Regista del Fantasma dell’Opera produzione e versioneItaliana.